Interventi pubblici

  • Il 15/07/2018 vengo intervistato da Verona Fedele sul tema “Gioco d’azzardo patologico”, una visione del problema alla luce del nuovo Decreto Legge che vieta qualsiasi forma di pubblicizzazione di giochi a premi. E’ possibile leggere  QUI l’articolo
  • Il 20/06/2018 vengo intervistato dal Telegiornale di Tele Pace sul tema dipendenza da nuove tecnologie. Argomento di grande attualità, soprattutto dopo che l’OMS ha definito la dipendenza da videogiochi come una malattia a tutti gli effetti. E’ possibile vedere la breve intervista QUI
  • Il 14/05/2018 su “Gazzetta di Mantova” si parla della possibilità di aprire un letto riservato alle dipendenze presso l’Ospedale Carlo Poma di Mantova. Sarà proprio l’equipe di Medicina delle Dipendenze a curare la formazione degli operatori.
    La ricerca fatta nelle scuole mantovane e veronesi ha fatto emergere il bisogno di un’attenzione maggiore rispetto ai giovani. Qui è possibile scaricare l’articolo completo. Alcol, droghe e ludopatia: un posto letto al Poma
  • Il 10/05/2018 sono stato ospite a “Diretta Verona” su Tele Arena. Tema della serata “Giovani e dipendenze”. Ho portato a discussione alcuni dati emersi dalla ricerca che ho fatto con Medicina delle Dipendenze (A.O.U.I. Verona) su dipendenze da sostanze e comportamentali. Qualche giorno prima su “L’Arena” di verona era stato dato risalto proprio a questo lavoro. In trasmissione ho cercato di ridimensionare il fenomeno, senza fare allarmismi, ma dando il giusto peso a quello che è il tema sostanze e dipendenze comportamentali a Verona.
    Per vedere il video clicca QUI
  • Il 09/05/2018 su “L’Arena” di Verona si parla della ricerca fatta nelle scuole da Medicina delle Dipendenze con tema “Dipendenza da sostanze e comportamentali”.
    E’ importante ricordare che oltre ai numeri emersi, è importante riportare l’attenzione a quella che è la relazione con i giovani, i loro stati interni, emozioni. Focalizzarsi solo sul consumo di una o più sostanze sarebbe comunque una visione riduttiva e miope. Ricordiamo inoltre che solo una piccola percentuale di chi prova le sostanze o consuma alcol, sviluppa poi una dipendenza patologica.
    IMG_3235
  • Il giorno 03/05/2018 in Sala Marani presso l’Ospedale Civile Maggiore di Verona (A.O.U.I. ), sono intervenuto sul tema “Giovani e dipendenze” all’interno del convegno “Dipendenze giovani, giovani e dipendenze”. Di seguito la locandina dell’evento. Potete visualizzare  uno stralcio della mia presentazione Ricerca scuole 3 maggio.30709398_1963457657061124_7726704362310860800_o
  • Il 18 novembre 2017 sono intervenuto all’evento “10° Convegno nazionale di Medicina delle e nelle Dipendenze”. Organizzato da Medicina delle Dipendenze dell’Azienda Ospedaliera Universitaria Integrata di Verona. In quel contesto ho presentato il lavoro che Medicina delle Dipendenze (con cui collaboro da diversi anni) sta svolgendo per contrastare il problema del gioco d’azzardo patologico. Il servizio si chiama “Colma il GAP“, innovativo soprattutto per la presenza di psicoterapeuti formati nell’ambito delle dipendenze, un’equipe multidisciplinare che comprende anche un medico psichiatra e un avvocato. In questo modo si cerca di aiutare e tutelare la persona con una dipendenza da gioco. Di seguito è possibile visionare uno stralcio di quello che è stato il mio intervento Colma il GAP
    Locandina.indd